GooglePlex ad energia solare!

La notizia rimabalza tra giornali e blog vari. Mossa di marketing o ennesimo stravagante modo di vaporizzare soldi?
Forse bisognerebbe essere negli stati uniti per capire, uno stato che ha sacrificato migliaia di vite sull’altare del petrolio. Un posto dove il punto fondamentale della prossima campagna elettorale non sono le tasse, o le pensioni, o lo sviluppo economico, o il debito pubblico. Ma solo ed esclusivamente l’indipendenza energetica. E tutto si riassume perfettamente nel detto ammericano “Se non è rotto non aggiustarlo”. Modo di pensare semplicistico. Ma almeno quando una cosa è rotta, cercano davvero di metterla a posto. Ed ognuno fa la sua parte. Le aziende investono in quella direzione, facendo ricerca. La politica propone soluzioni. E chi vince le attua. Quindi imho non è ne marketing ne stravaganza. Ma solo un modo di pensare e di agire.

L’unica critica che si può fare quindi rimane … ma non potevate pensarci prima?

Link alla notizia:
http://www.downloadblog.it/post/2665/googleplex-ad-energia-solare
http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1704324&r=PI