Smaterializzazione

Stiamo traslocando altrove. Dire dove non è cosi banale.

Non ci sono limiti di tempo, non ci sono file da fare, non si scrive più a mano, il denaro c’è ma non si vede. Gli edifici in muratura perdono di sostanza. L’impiegato che, annoiato e noioso, risponde sempre alle stesse domande e un pò per vendetta vi rimbalza qua e là diventa l’ultima opzione. Le trappole burocratiche cessano di esistere perchè la guida è in tempo reale.

Un sogno? Forse, ma un passo alla volta ci si sta arrivando. Con buona pace di chi difende metodi paleolitici solo perchè sono più affini delle sue abilità. La resistenza è inutile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.