Cloud non significa sicuro

Ho messo tutto sul Cloud. Non ho i dataserver in casa. Non ho il server web in casa. Le mail? Tutto su Google/Microsoft. Ma chi sa davvero quali garanzie danno i vari provider?

Questo blog è stato interamente recuperato per via di un backup automatico su un disco USB localizzato sotto il televisore del salotto. A varie centinaia di km da Strasburgo. Se avessi comprato server e backup dallo stesso fornitore, per comodità, cosa sarebbe successo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.