CSS e Tabelle

Spesso sono visti come 1 in alternativa all’altro.
Le tabelle come la vecchia generazione e i CSS come la nuova.
Ma non è detto che non possano convivere nella stessa pagina. I Layer in CSS offrono potenzialità superiori alle tabelle anche se sono meno intuitivi.

Una delle funzionalità che piu apprezzo è la possibilità di realizzare pagine con testo a “scorrimento interno” senza dover utilizzare gli odiosi IFRAME.

Vediamo un esempio di CSS in una cella di una tabella:

<td><div id=”Layer1″ style=”position:relative; left:20px; top:0px; width:721px; height:312px; z-index:1; overflow: scroll;”>
<h2>Titolo</h2>
<p>testo</p>
</div></td>

Cosi si puo inserire quanto testo si vuole in una cella. Lo scorrimento del Layer penserà a renderlo visibile.

Da notare la direttiva position:relative che stabilisce che le indicazioni di posizione sono relative al posizionamento del tag all’interno della struttura della pagine e non assolute e la direttiva overflow: scroll; che come si puo facilmente intuire fa esattamente cio che vogliamo. Ovvero se c’è del contenuto che va oltre i limiti stabiliti crea delle barre di scorrimento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.