Birra artigianale, si ma buona !


Di ritorno da una incursione al Bi-Du ieri ieri sera. Per chi non lo conosce è un microbirrificio lungo il confine Italia-Svizzera a metà strada tra varese e como.

E questa mattina ho il mal di testa. Difficilmente subisco gli alcolici. Ma oggi proprio non ci siamo. Caso? Beh non sono certo il primo a lamentare problemi di questo genere al ritorno da una bevuta di birra artigianale. Per altro ottima ieri sera. E dire che ne ho bevuta anche poca. 60cc. Perfettamente in regola col codice della strada ( DRIVEEE BIIIR ) tanto piu che non guidavo io.

Bha, in questo momento sono molto dubbioso circa le produzioni. Il mito di sempre il Birrificio Italiano, sta facendo produzioni discutibili forse a causa del nuovo impianto non ancora a regime, il Le Baladin ha imposto un aumento di prezzo a tutti i suoi distributori dicendo “o cosi o niente birra” e quelle del Bi-Du mi causano il mal di testa. Che sia ora di smettere di ber birra e dedicarsi agli happy hour come è piu consono alla mia età ?

2 Comments

  1. Uhm.. E’ già da parecchio ormai che sostengo che gli effetti collaterali delle produzioni artigianali si facciano sentire sempre più, da quando la moda dell ebirre ‘speciali’ è tornata alla ribalta. Non concordo tanto sull’ Happy Hour…ma sinceramente è ora di trovare una soluzione al problema del ‘sabato’ (o domenica che sia) mattina da coioni…

  2. I cocktail e il vino ( bevande tipiche degli happyhour ) non fanno venire la pancetta e difficilmente generano mal di testa il giorno successivo.

    Vabbe i cocktail si ma il vino buono no…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.