WiFiFoFum


Interessantissima applicazione per PocketPc. Integra uno scannar WiFi ben fatto con una interfaccia molto cool tipo radar e un sistema di logging basato sulle coordinate GPS. L’ideale per il mio P550. Se poi si aggiunge che è in grado di salvare le coordinate degli Access Point scoperti anche come punto di interesse per TomTom …

Insomma se avete un pocketPc WiFi/GPS è da avere, subito!

WiFiFoFum

Energia e vettori di energia

Argomento che seguo con interesse, come i miei pochi visitatori attuali sanno.

Prima di tutto non credo che l’idrogeno sia la soluzione come vettore, per i problemi di stoccaggio e il grande costo (energetico) di produzione e riconversione in energia. Da 100 unità di energia utilizzate per produrre idrogeno, nei nostri cari autoveicoli da 4 a 6 unità di energia, con uno spreco del 95% circa ( vedi : http://www.aspoitalia.net/documenti/fanelli/veicoli.html ) . Senza contare che un serbatoio grande come il bagagliaio di una BMW serie 7 garantisce appena 200km di autonomia ed ha una pressione di stoccaggio talmente alta che il primo tamponamento potrebbe generare un esposione epocale.

Le soluzioni che coinvolgono bio-carburanti sono state spesso additate di scarsa efficenza, di un conto energetico negativo e di rubare spazio a coltivazioni ad uso alimentare. Un articoletto interessante su Ecoblog ( http://www.ecoblog.it/post/1001/erba-al-posto-del-petrolio ) sostiene che l’utilizzo di erba svizzera possa portare almeno il conto energetico in positivo. 4 unità di energia prodotte utilizzandone 1. Restano cmq i problemi del terreno coltivabile.

Una nuova soluzione invece sembra essere la combinazione di idrogeno prodotto da elettricità combinato con un pò di CO2 ( magari strappata dall’aria ) per ottenere metanolo. Decisamente piu facile da stoccare e meno pericoloso. Ed estrando la Co2 dall’aria almeno il ciclo dell’anidride carbonica sarebbe chiuso. Bisognerebbe solo stare molto attenti a non respirarlo o ingerirlo … ma vale lo stesso per la benzina.

Fon è una spina nel fianco

Segnalo l’articolo di oggi su Punto Informatico. FON e l’idea alla base di questo come si puo facilmente capire mi stanno molto a cuore. Per cui leggete e riflettete.

Fon è una spina nel fianco

di Massimo Mantellini – Può non piacere ma il servizio di condivisione Wi-Fi nato in Spagna ha oramai un respiro internazionale e questo ha delle conseguenze, in primis per gli operatori. E per gli utenti? Un’opportunità da non perdere.

Continua su PuntoInformatico

4 secondi

Solo quattro secondi.
Il tempo che un utente accetta di aspettare prima di vedere la pagina di un sito di ecommerce. Altrimenti cambia sito. Un tempo eccezionalmente basso, molto piu basso di quanto era qualche mese (anno) fà. La pazienza delle persone diminuisce e allo stesso tempo la percezione della qualità di un sito si fà piu raffinata.

Attenzione dunque, a non trattare come ignoranti i vostri utenti. Molto spesso, anche se inconsciamente, ne sanno di piu di intere schiere di webmaster, webdeveloper, webdesigner etc etc.

Approfondimenti:
Usabilità
Akamai

Orkut apre a tutti

Grandi, anzi grandissime, novità per Orkut il social software di Google. Se fino a qualche tempo fa era impossibile accedere al servizio senza un invito adesso è stato finalmente aperto l’accesso a chiunque. Basta infatti crearsi un nuovo “google account” ed il gioco è fatto.”

Personalmente ho gia approfittato della novità e invitato qualche amico. Posterò presto commenti, cioe appena avrò qualcosa di significativo da dire.