Tra i miei vistatori

Eh la passione per le statistiche c’è ancora.

Cmq mi visitano :

  • Università varie ( Pavia, Miami, Liepzig, Lecce, Catanzaro, Santa Barbara, Girona, Bergamo, Urbino, Bocconi, San francisco, Liucc)
  • Organizzazioni internazionali ( United Nations, Cern )
  • Aziende varie ( Tamoil, Symantec, St microelettronics N.E.,  Porta a Porta s.p.a. , Piaggio, Morgan Stanley, Mercedes Italia, Lamborghini, IBM Italia, H3g, CEPU, American Express Europe, Varie emanazioni di Microsoft, BMW ag, Credit Suisse, Cisco, Banque Nationale de Paris, Unicredit, HP, Dolce e Gabbana, Pirelli, Google, Michelin )
  • Enti statali ( Regione Puglia, Regione Lombardia, Regione Emilia Romagna, Regione Abruzzo, Provincia di Milano, Provincia di Treviso, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dell’Ambiente, Ministero Politiche Agricole, Ministero delle Comunicazioni, Ministero della Pubblica Istruzione, Stato Maggiore, Ministero dell’Università, Corte dei Conti, Trenitalia, INPS, Ferrovie Nord Milano, Camera dei deputati, Rai, CNR, Arma dei Carabinieri )
  • Emeriti sconosciuti ( Leo Barbara, Lenzi Luciano, Chiella Paolo )
  • Giornali ( il sole 24 ore, il messaggero )

Queste informazioni sono dedotte dal network di appartenenza delle persone (non bot) che vistano questo sito. L’elenco è parziale e spero che nessuno degli esclusi si offenda, ma citare oltre 2000 network differenti diventava noioso. Di sicuro cmq lo stato, nelle sue varie forme, mi osserva con particolare attenzione. Solo una cosa… vorrei stringere la mano ai tre tizi che si sono registrati l’IP a loro nome. Gente seria, che l’anonimato su internet … non ci credono e lo dimostrano coi fatti.

Ebbene si

Sarò con voi per un altro anno, sempre hostato da aruba (che che se ne dica il rapporto qualità prezzo è ottimo) e sempre su piattaforma wordpress.

Il compleanno è tra qualche giorno ma il rinnovo è stato fatto oggi, percui… comunque un grazie a chi ha letto il primo post, a chi mi ha scoperto ai tempi dell’emulazione di linage e che nonostante che il sito non centri piu nulla mi legge ancora, a chi ha conosciuto prima me e poi il blog e a chi viceversa.

Forse non tutti sanno che :

  • La prima versione di questo sito girava su un CMS sviluppato per un progetto di laboratorio di reti da me e dal mio omonimo socio. Che ci valse un paio di 30 … mica robetta.
  • Il primo hosting era realizzato su un Compaq P3 700Mhz di recupero, powered by slackware e che, almeno fino ad un anno fà, ancora funzionava egreggiamente (riconvertito a nas) … certe macchine non muoiono mai.
  • Che la cripta (da “le storie della cripta”) esisteva davvero, ben prima di questo blog. Ma certe cose si possono raccontare solo davanti ad una birra.