Io OOOOOOoooOOOOoooDio trenitalia

Titolo da leggere stile quattrocchi (primo vero nerd e ispirazione per tutte le successive generazioni)

La cosa si è conclusa con 65 minuti complessivi di ritardo e treno che termina la corsa a Gallarate invece che a Varese.

Possibili cause : Neve (che non c’era, perlomeno a sud di Gallarate), Fiera dell’artigianato, Nuova stazione inaugurata troppo presto.

Insetti e treni

Una donna è ricorsa alle cure dell’ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì dopo avere segnalato di essere stata punta da insetti sul treno Roma-Agrigento. Dopo le prime cure la donna ha lasciato l’ospedale. Nel frattempo la carrozza è stata evacuata e mandata a Roma per gli esami utili ad accertare la presenza di pulci, zecche o altri insetti.

Forse non dovrei arrabbiarmi  per i ritardi quindi … cmq si, i treni sono sempre pieni di insetti di varia natura. E ad alcuni di essi io non sò dare un nome. Mia o loro mancanza ?

Odio verso trenitalia

Nonostante sia un amante dell’automobile, ho sempre odiato usarla in coda, in autostrada, in città e praticamente ovunque questa sia intesa come mezzo di trasporto e non (anche) come strumento di divertimento. Treno, bici, aereo, metropolitana sono, se gestiti bene, piu veloci, piu economici e piu ecocompatibili.

SE. Appunto. Se invece il treno rimane bloccato 45 minuti a 500 metri dalla stazione non nasce solo l’odio. Nascono anche gli estremi per il sequestro di persona. Visto che mi impediscono di scendere dal treno e continuare il viaggio con altri mezzi.

Si ringrazia Diego per il banner …