Ma una mappa che funziona no ?

Ultimamente google maps si inceppa ogni 3×2. Fai zoom out e rimane tutto grigio. Su live.com clicchi mappe e esce la local search (che non equivale alle mappe, puoi cercare una pizzeria ovunque nel mondo ma un indirizzo no, quello no). Su yahoo cerchi milano e ti trova una città, di nome milano, in texas. Mi va bene che esiste una milano in texas, ma PRIMA viene Milano in Lombardia, Italia. Se non altro per ragioni cronologiche.

Click Fraud – Le frodi del click

Sono sempre esistite. Sempre esisteranno ? Qual’è la dimensione del fenomeno ?

Viene definita “Click-fraud” l’azione di cliccare sui banner o annunci pay di un sito con il solo scopo di far guadagnare il sito stesso. Azioni di questo tipo sono un problema perchè molti siti esistono solo perchè la “pubblicità gli paga le bollette” (redonweb.com comunque continuerà ad esistere con o senza pubblicità … non spaventatevi o mie 3 lettori)

Invece, se il fenomento diventa fonte di sfiducia verso la pubblicità online, protremmo perdere google, yahoo, flickr, youtube tutto d’un colpo. MSN invece rimarrà online diventando a pagamento.

Che culo.

Microsoft pronta a comprare Yahoo! ha offerto 44,6 miliardi di dollari

Microsoft pronta a comprare Yahoo! ha offerto 44,6 miliardi di dollari – Scienza & Tecnologia – Repubblica.it
Microsoft ha proposto l’acquisizione di Yahoo! con una transazione valutabile in circa 44,6 miliardi di dollari (31 dollari per azione) in cash e in titoli. Subito dopo l’annuncio, le azioni del motore di ricerca sono schizzate in avanti facendo registrare 53,8 %.

Qualche giorno fa i titoli della internet company fondata da Jerry Young e David Filo avevano avuto una decisa flessione dopo l’annuncio della perdita di quote di mercato a favore del motore di ricerca rivale Google. Il motore ha anche annunciato un calo del 23% dell’utile del quarto trimestre, prevedendo per i primi tre mesi del 2008 un andamento delle vendite peggiore delle attese degli analisti.

La BOMBA !