La nuova versione dello standard wi-fi non è stata ancora approvata. L’802.11n dovrebbe essere il successore dell’attuale 802.11g e promette un significativo incremento di performance. La bozza delle specifiche promette una banda passante fino a 180Mbs , ovvero piu che sufficente per moltissime applicazioni, tipo quelle casalinghe, a patto di avere una buona stabilità del segnale.
I nuovi hardware saranno retrocompatilibili, come è stato per il passaggio da B a G