8 errori di WebDesign che fanno gli sviluppatori

Questo post è una traduzione da wakeuplater.com.
Non lo condivido completamente. Per esempio credo che per il “bello” esistano due skill, una che sta alla base del riconoscimento del bello e una che sta alla base della produzione di esso. E il fatto che la maggior parte delle persone sanno riconoscere il bello è il motivo per cui esiste la professione di designer.

Se cosi non fosse il design sarebbe un hobby apprezzato solo dai designer.

Apprezzo invece la passione per la precisione e il dettaglio (in teoria più vicina alla mentalità di un programmatore che di un creativo) nonchè il richiamo all’umiltà quando si approccia il campo altrui. Cosa che, ovviamente dovrebbe avere un valore assoluto e non monodirezionale. In ogni caso valeva una traduzione…

“Io so cosa è bello (e ho photoshop)”
Una cosa è essere un cattivo designer, un altra è essere un cattivo designer e pensare di essere bravo. Tutti i bravi designer hanno una “bussola del design” ben calibrata tramite una una costante osservazione di bei design. E’ necessario passare del tempo guardando degli ottimi design. Tu potresti anche voler comprare riviste di design. Esattamente come i bravi programmatori apprezzano il guardare ( e in genere criticare ) il codice di altre persone, un buon designer controlla sempre il lavoro degli altri, sia che esso sia un sito web o un tabellone pubblicitario, o un menu. Senza una buona “bussola del design” nessun filtro di Photoshop vi salverà.

“Usiamo ancora il blu e il bianco”
La maggior parte dei programmatori stufano all’idea che un designer possa spendere molte ore scegliendo i colori esatti per un sito web. Comunque, i colori conteranno più di quello che pensi e tu non puoi cambiarli dopo che un sito è stato fatto (o perlomeno, non senza un grosso sforzo). Come la maggior parte delle cose, osservare gli schemi dei colori di bravi designer aiuta, e il posto migliore dove guardare è COLOURlovers.

“Metterò tutto al centro”
Per la maggior parte, sembra perfettamente normale centrare titoli, tag e parti del testo. Ma generalmente, il testo centrato su un sito web sembra amatoriale, invece l’allineamento a sinistra è più sicuro, e in genere più bello. Inoltre bisogna essere matematicamente esatti nell’allineare le sezioni, utilizzando i rigelli e le linee-guida di Photoshop. Questo non significa che il design deve sembrare una tabella, ma gli occhi possono e devono notare quando diverse parti sono pensate per essere allineate.

“Uso i free fonti, mi sembrano ok”
C’era un tempo nella mia vita quando (a) tutti i fonti seri mi sembravano uguali e (b) nessun font valeva la cifra che costava. Ho cambiato idea su entrambi, e continuo a imparare sempre più sulla complessità e bellezza del mondo della tipografia. Onestamente, se ci fosse un argomento che vorrei poter dominare, sarebbe la tipografia. Tu puoi fare un bellissimo sito web solo con pochi colori e font eccezionali (e questa è la base per ogni buon design). Ancora, diventare più bravi nella tipografia richiede leggere e allenare gli occhi guardando bei siti. E per favore, mai categorizzare tutto sotto o “divertente” o “noioso”

“Possiamo farci stare piu cose in quello spazio”
Avendo lavorato sia in team di programmatori che di designer, un punto comune di disaccordo tra i due è l’utilizzo dello spazio. I programmatori vogliono inserire quante piu informazioni possibile nella nicchia. I designer sostengono che l’occhio non puo gestire cosi tanto e vorrebbero invece inserire un logo e una tagline. Cercate di trovare una via di mezzo tra i due, sapendo che (a) i siti affollati possono essere inefficenti, (b) Gli spazi bianchi non sono solamente un mezzuccio per designer pigri e (c) le parti, per cosi dire, “vuote” di un sito sono necessarie per far risaltare gli altri elementi.

“Non pago per una foto”
Brutte immagini e/o fotografie possono rovinare un sito “ragionevole”, invece ottime immagini possono far sembrare un design semplice molto buono. E con le risorse del web, non dovrebbe esserci nessuna scusa per usare brutte immagini. Tra i siti non commerciale si può guardare in Flickr e stock.xchng. Tra quelli commerciali, ci sono molti siti con buon archivio come iStockPhoto. E in fine, non temere di spendere una considerevole quantità di soldi per l’ immagini perfetta.

“Non ho bisogno di chiedere un opinione”
Quasi sempre, tu sarai il più grande fan del tuo design. Quindi tu devi chiedere ad altri designer un opinione sincera. Sfortunatamente, la maggior parte di persone che io conosco che mi hanno chiesto cosa pensassi del loro design volevano solo approvazione e non critiche. Quindi non badare al tuo e mettiti nella condizione di imparare. C’è una ragione perchè quelli sono designer e tu no. Quindi dopo aver ottenuto il loro feedback, abbi rispetto, fidati, e implementa i consigli.

“Nessuna necessita di farlo troppo dettagliato”
Come ci può essere del codice mediocre che necessita miglioramenti (ma comunque funziona), ci può essere un design che è passabile ma molto lontano dalla perfezione. E’ facile guardare ad un bel design e pensare “Non sembra molto impegnativo da fare”. Ma in realtà, fare un ottimo design prende molto tempo. Ma con questi grandi design, tu vedi solo il risultato finale e non la quantità di modifiche e revisioni da cui un designer è passato

E, alla fine di tutto, un grande design, come un grande code, richiede tempo, ed esperienza e per questo andrebbe rispettato. Benchè come programmatore, o come content-writer o altro lavoratore del web, potresti non dover mai disegnare un sito web, io credo che a un certo punto, dovrai farlo. E la mia speranza è che tu non farai gli errori di cui sopra. 

Via | 8 Web Design Mistakes That Developers Make

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.