Quando i sistemisti dominarono la terra [ Parte 4 ]

Continua dalla parte 3, grazie ad Andrea, che mi ha ricordato che avevo una storia da finire.

Come per le prime 3 parti non sono io l’autore ma si tratta di un opera derivata, e a differenza delle prime 3 parti sono io il traduttore. La licenza, per obbligo dell’autore primo, è CreativeCommons  Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.5.

Per farla breve questo lavoro non può essere utilizzato a fini commerciali, bisogna citare l’autore del lavoro originario e dei lavori derivati ( compresa la traduzione… ) e condividere allo stesso modo.

Espletate le formalità burocratiche cominciamo con la narrazione.

“Trovato qualcosa da mangiare ?” Gli disse Van. Era circa metà pomeriggio, non che il tempo passase velocemente al data-center. Felix si toccò le tasche. Misero un quartermaster in carica, ma non prima che tutti avessero preso un pò di cibaglie dalle macchinette. Aveva ottenuto una dozzina di barrette energetiche e qualche mela. Prese anche un paio di panini ma saggiamente li mangiò prima andasserò a male.

“E’ rimasta una barretta energetica” Disse. Notò anche la cintura si era allentata quella mattina e se la strinse. Poi si ricordò che Kelly lo stressava spesso per il suo peso e pianse. Quindi mangiò un paio di barrette energetiche rimanendo appunto con una sola.

“Oh,” disse Van.  La sua faccia era svuotata come non mai e le sue spalle cascavano sul torace scheletrico.

“Vieni qua” Disse felix. “Vota Felix”

Van gli prese la barretta energetica e la buttò sul tavolo. “OK, I voglio ridartela e dire ‘No non posso’, ma sono dannatamente affamato, quindi le la prendo e me la mangio, OK?”

“Per me va bene”, disse Felix. “Goditela”

“Come vanno le elezioni?” Disse Van, una volta pulito l’involucro della barretta con la lingua.

“Non lo sò” disse Felix. “Non controllo da un pò”. Stava vincendo di poco qualche ora fa. Non avere il suo laptop era un grosso handicap quando si capitavano cose simili. Nella stessa situazione c’erano più di una dozzina di persone come lui, poveri bastardi che hanno lasciato casa senza pensare di portarsi qualche aggeggio WiFi.

PS : Se qualcuno sa che cavolo è un quartermaster me lo mette nei commenti ? Grazie…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.