Condividere cose su facebook …

IMG_5947a quali condizioni. Ecco una traduzione (non giurata, senza alcuna responsabilità, alla data di oggi 29 agosto 2009, in pratica “as is”) delle regole.

  1. Per il contenuto che è soggetto a diritti d’autore, come foto e video, tu fornisci i contenuti a Facebook mediante la seguente licenza, in base alle tue impostazioni di privacy : Licenza non-esclusiva, trasferibile, sub-licenziabile, royalty-free, globale per tutti i contenuti soggetti a diritto d’autore che tu posti su o in connessione con Facebook. Questa licenza termina quando cancelli il singolo contenuto o il tuo intero account a meno che il contenuto non sia stato condiviso con altri e loro non lo abbiano cancellato.
  2. Quando cancelli del contenuto soggetto a diritto d’autore, questo viene cancellato in modo simile a svuotare il cestino su un computer. Comunque, tu comprendi che il contenuto rimosso potrebbe rimanere in alcune copie di backup per un tempo ragionevole (ma non sarà disponibile a nessun’altro oltre che facebook)
  3. Quando pubblichi del contenuto o delle informazioni usando l’impostazione “tutti”, questo significa davvero tutti, include infatti anche persone fuori da Facebook, che potranno accede a queste informazione e Facebook non ha controllo su cosa ci faranno.

Da notare alcune cose… ovvero:

  • Le impostazioni di privacy comunque comandano. Se tu una cosa la vuoi condividere solo con i tuoi amici, facebook rispetta questa tua volontà.
  • La licenza è trasferibile e sublicenziabile. Ovvero se condividi qualcosa con un tuo amico, o col mondo, gli trasferisci anche la licenza. Infatti se tu cancelli il contenuto ma loro no, non ci puoi fare nulla. Questo rimane in giro. Quindi pensate con chi condividete…
  • La licenza finisce con la cancellazione. Questo è un bene perchè di fatto impedisce ogni utilizzo esterno al social network. Infatti se tu cancelli un contenuto (e nessuno lo ha ri-condiviso a sua volta) termini la licenza… e ritorni in possesso di tutti i diritti su quel contenuto. Nessuno sano di mente di arrischierebbe ad usarlo per scopi di lucro senza licenza. E’ quindi da escludere la possibilità di andare a caccia su Facebook di fotografie per pubblicità /libri/articoli.
  • Cancellare significa cancellare davvero. Svuoti il cestino. Il contenuto (per te e per chiunque altro esterno allo staff di facebook) questo non esiste più. Ci sono dei backup, ma sono ad uso interno e non sono eterni.

P.S: Quella nella foto è la sede di Facebook nella Silicon Valley.

Questa voce è stata pubblicata in 2.0 e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.