Un altra ? Si da trenItalia

trenitalia21

Ora … una al mese mi avrebbe fatto anche piacere … alla fine sono un cliente “affezionato” nonchè un sostenitore della cura del ferro … ma se continuiamo con una alla settimana mi disiscrivo presto. Anzi, lo segnalo come spam.

Intanto, giusto per non dimenticare, risposto lo stemmino.

odio_trenitalia

P.S. : Come ho avuto modo di pontificare in altre sedi, l’email marketing è molto economico ma anche molto rischioso. E il rischio è quello di infastidire. A nessuno interessa ricevere nella propria caselle mail l’ennesimo “Ma Quanto Siamo Grandi” con il design all’ultima moda. E’ un modello vecchio e odioso. In estrema sintesi … Oh grande azienda se pensi di scrivermi, premurati di non disturbare e di avere qualcosa da dire interessante per me (che è diverso da quello che è interessante per te). Il resto son dettagli. Che contano. Ma infinitamente meno.

Multa a sopresa di trenitalia

Mentre leggo questa vicenda inizio a pensare che bisognerebbe organizzare un bello sciopero dell’abbonamento. Qualcosa che duri tipo finchè:

  1. Il numero totale di persone viaggianti in un treno, in qualsiasi momento, non sia mai superiore al 110% dei posti a sedere disponibili su quel treno.
  2. Tutti i treni siano puliti. Puliti nell’accezione comune del termine, non secondo assurdi standard dell’azienda.
  3. I ritardi superiori ai 5 minuti, per qualsiasi motivo, non siano piu del 2% (ovvero massimo 1 al mese per utente)

Ovvero come ci si aspetta che sia un servizio a pagamento. A pagamento, tra l’altro, per il singolo E per la comunità.

P.S. : Io cmq i documenti li dò solo a qualcuno della polizia, di certo non al primo burocrate che me li chiede senza neanche dirmi perchè.

P.P.S : In realtà, per le tratte che faccio io, il punto 1 e il punto 3 sono quasi sempre rispettati. Il problema è che basta andare avanti 2 stazioni per vedere piu gente in piedi che seduta.

Insetti e treni

Una donna è ricorsa alle cure dell’ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì dopo avere segnalato di essere stata punta da insetti sul treno Roma-Agrigento. Dopo le prime cure la donna ha lasciato l’ospedale. Nel frattempo la carrozza è stata evacuata e mandata a Roma per gli esami utili ad accertare la presenza di pulci, zecche o altri insetti.

Forse non dovrei arrabbiarmi  per i ritardi quindi … cmq si, i treni sono sempre pieni di insetti di varia natura. E ad alcuni di essi io non sò dare un nome. Mia o loro mancanza ?

Odio verso trenitalia

Nonostante sia un amante dell’automobile, ho sempre odiato usarla in coda, in autostrada, in città e praticamente ovunque questa sia intesa come mezzo di trasporto e non (anche) come strumento di divertimento. Treno, bici, aereo, metropolitana sono, se gestiti bene, piu veloci, piu economici e piu ecocompatibili.

SE. Appunto. Se invece il treno rimane bloccato 45 minuti a 500 metri dalla stazione non nasce solo l’odio. Nascono anche gli estremi per il sequestro di persona. Visto che mi impediscono di scendere dal treno e continuare il viaggio con altri mezzi.

Si ringrazia Diego per il banner …