Multa a sopresa di trenitalia

Mentre leggo questa vicenda inizio a pensare che bisognerebbe organizzare un bello sciopero dell’abbonamento. Qualcosa che duri tipo finchè:

  1. Il numero totale di persone viaggianti in un treno, in qualsiasi momento, non sia mai superiore al 110% dei posti a sedere disponibili su quel treno.
  2. Tutti i treni siano puliti. Puliti nell’accezione comune del termine, non secondo assurdi standard dell’azienda.
  3. I ritardi superiori ai 5 minuti, per qualsiasi motivo, non siano piu del 2% (ovvero massimo 1 al mese per utente)

Ovvero come ci si aspetta che sia un servizio a pagamento. A pagamento, tra l’altro, per il singolo E per la comunità.

P.S. : Io cmq i documenti li dò solo a qualcuno della polizia, di certo non al primo burocrate che me li chiede senza neanche dirmi perchè.

P.P.S : In realtà, per le tratte che faccio io, il punto 1 e il punto 3 sono quasi sempre rispettati. Il problema è che basta andare avanti 2 stazioni per vedere piu gente in piedi che seduta.

Questa voce è stata pubblicata in debugging e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.