Top Gear, Stagione 11

La nuova serie, tanto attesa e mai arrivata troppo presto.

La stagione estiva si preannuncia lolllosa come sempre. La prima puntata ha regalato a noi italiani una fantastica perla… ovvero una Fiat Coupe allestita simil-polizia che come motto ha

In jail no ona can hear you scream, zoom

Evvabb√®… prendiamolo sul ridere…

“Oh my god… the carabinieri has arrived” ūüėÄ

Battlestar galactica

Ho sempre apprezzato le serie di fantascienza e anche i libri. D’ altronde c’√® un metodo diretto per affrontare i problemi reali e uno indiretto. Quest’ultimo ha la sua massima rappresentazione nella fantascienza. Che, se fatta bene, proietta problemi reali o prossimi su un futuro inventato, mostrando le (spesso estreme) conseguenze di un certo modo di essere.

No BSG non ha una sua critica della realtà allegata. Ma quello che colpisce è che pur non traslando preoccupazioni e problemi reali riesce lo stesso ad essere tremendamente reale. Lotta per la sopravvivenza, guerra, fede, e un gran numero di difetti umani si mescolano in uno strano contesto in cui si conta ogni singola persona.

Ma alla fine i Cylon sono malvagi o no ? Cercano solo di sopravvivere o cercano di distruggere gli uomini ? E loro sono l’evoluzione naturale della razza umana o una sua derivazione uscita male?

Il picco di programmatori

Mentre mezzo sistema produttivo italiano √® in affanno l’ IT cresce con numeri tali da far invidia un p√≤ a tutti. Petrolieri inclusi. E quindi, nonostante che qualcuno si lamenti della qualit√† formativa offerta dalle attuali lauree, a mio avviso sbagliando, c’√® una grossa richiesta di professionisti dell’ IT. Laureati, diplomati, specializzati, dottorati, attualmente c’√® posto per tanti.

Scene classiche delle telefonate che ricevo sono

“le offriamo un posto a tempo indeterminato” (ma dai? che mi hai preso per un addetto al call-center?)

“si tratta di un lavoro presso $grande_azienda” (nomi grossi fanno curriculum ma non sempre equivalgono a lavoro interessante)

“posso richiamarla pi√Ļ avanti?” (e come potrei dire di no?)

“conosce qualcuno che potrebbe essere interessato?” (se io faccio il tuo lavoro… poi tu fai il mio?)

Poi, alla fine, molti non hanno ben chiaro il giusto rapporto tra retribuzione e professionalità richiesta, altri cercano solo neolaureati da plasmare al loro piacimento (in genere ci vuole un pò a capire come gira la cosa, e in quei mesi si viene pagati poco), altri pretendono che in 3 o 5 anni di studi accademici non solo si acquisiscano le basi teoriche ma anche si conoscano a menadito tutti gli ambienti, piu una infarinatura di marketing, linguistica, e project management, piu 2 o 3 linuge straniere.

In ogni caso… good game a tutti. GG insomma.

Firefox 3.0

Primo post powered by Firefox 3.0, per celebrare l’evento !

Al momento sono stati eseguiti 2,5 milioni di download, di cui quasi 100.000 in Italia. Ma c’√® ancora tutta la notte fino alle 9 di domani mattina (per via del fuso orario) per partecipare all’evento:

Download Day

Update : C’√® tempo fino alle 20.16 di oggi per entrare nel record !

Update2 : Il record √® stato fatto, 8.5 milioni di download in un giorno. Ha dell’incredibile. Noi italiani abbiamo contribuito scaricando una copia ogni 240 persone. Gli americani ne hanno scaricata una ogni 117, i francesi 1 ogni 214, i tedeschi una ogni 116. Si poteva fare meglio ma siamo pur sempre tra le nazioni colorate di rosso scuro, quindi nell’elite.

Assaggi di questo weekend

Non spreco pi√Ļ parole per il posto, almeno finche non cambia qualcosa. Mentre le birre sono sempre nuove quindi qualche scatto (e magari due parole) se le meritano.

Le prime 3 (Zinne bir, Struise Pannep√łt , Sainte H√©l√®ne La Grognarde Blanche)  le ho prese personalmente e ne sono stato pienamente soddisfatto. La Pannep√łt √® a livello della sua quasi omonima Pannepot … e a questo punto devo assaggiare la riserva e la Gran Riserva.

130620085991306200860213062008607

I blogger fanno paura

Un p√≤ di autoreferenzialit√† fa bene ogni tanto…

Ci√≤ che viene scritto sui blog fa paura a chi non conosce le regole di funzionamento della blogopalla. Di conseguenza reagisce con l’unico metodo che conosce, ovvero la squadra di avvocati. Questi tempi sono particolarmente proliferi di queste vicende.

Condanne per stampa clandestina :

e cause per diffamazione :

… il blog √® un posto dove si scrive cio che si pensa liberamente, senza periodicit√†, senza pretese di giornalismo. Un diario non √® e non pu√≤ essere stampa (tantomento clandestina) e deve essere solo sincero con se stesso. Non si scrive cio che non si pensa, e cio che si scrive/legge non deve essere presa come verit√† universale. E’ una voce nella palla (la blogopalla) che appunto ha l’unico obbligo di essere coerente con se stessa, non con la verit√† assoluta (sempre ammesso che ne esista una…) che esce (forse) dal coro delle voci e (di sicuro) non da una sola.

Si gira pagina…

Nel settembre dell’anno 2003 iniziai questo sito. Quasi per scherzo … raccontando alcune surreali vicende che mi capitavano nel mio nuovo lavoro. Non il primo ma sicuramente il piu importante fino ad ora. Inzivo ai tempi un avventura nella neonata “La Fabbrica” nata appunto dalle ceneri di un altra azienda. Passano gli anni, cambiano i nomi dell’azienda, cambia il lavoro, cambio io, l’unica cosa che rimane costante e’ la scrivania.

A un certo punto scatta un interruttore. Basta.

Si cambia. L’interruttore scatta a novembre dell’anno scorso. Mentre oggi e’ il secondo giorno nel nuovo posto.

P.S. : devo recuperare i primissimi post. C’e’ quasi un anno di buio assoluto nell’attuale sito

P.P.S. : Per chi sa’ “Mica cazzi, mica razzi, Turbomissili al massimo!”